Sacchetti

Meo Sacchetti dopo Pistoia-Cremona: “Non mi aspettavo questo atteggiamento, così si va poco lontani”

Serie A News

Amareggiato Meo Sacchetti nel dopo gara di Pistoia.

“Non mi aspettavo l’atteggiamento della mia squadra nel primo quarto, eravamo meno 15 e avevamo speso appena un fallo. Così si va poco lontani. Questa è la cosa più negativa del match, poi con pazienza l’avevamo ripresa ed eravamo anche avanti, ma nel finale c’è mancata la lucidità. Pistoia ha giocato con molta combattività. Le assenze c’erano, forse hanno pesato nel finale, ma nel primo quarto non dipendeva nulla dalle nostre assenze. Happ? Un giocatore che ci ha dato tanto, anche stasera. Peccato che adesso gli avversari inizino a conoscerlo, dovremo trovare le contromisure. Ma ripeto, la squadra che ha vinto le ultime cinque partite non è quella che ha giocato il primo quarto stasera.

Molto soddisfatto ovviamente coach Carrea: “Potevamo sentire la pressione di una partita come questa, e invece siamo andati subito bene. Non dimentico le assenze di Cremona, a rimbalzo siamo andati pari, dove forse pensavamo di subire. Complimenti ai miei, in particolare a Petteway, che gioca con disponibilità verso gli altri e nell’aiutare tutti, in più ci ha dato 20 punti, togliendosi anche quell’antipatica etichetta di uno che gioca solo per sè. E Landi, che non sta bene da tempo, la domenica ha sempre la faccia giusta per trovare giocate importanti. Cremona aveva problemi di rotazioni, noi abbiamo fatto riposare nel secondo e terzo quarto sia Dowdell e Brandt e questo ci ha giovato come energie nel finale. Vittoria di maturità per noi, importante per il futuro”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.