Mercato A2: i rumors e le trattative più interessanti

Serie A2 News

Negli ultimi giorni si sono susseguiti diverse trattative e rumors di mercato, che riguardano alcune compagini di Serie A2. Qui di seguito vi riportiamo, divise per gironi, le notizie più interessanti.

GIRONE EST

Iniziamo dal Girone Est e dalla Pallacanestro Trieste 2004, che a causa dell’infortunio muscolare occorso a Roberto Prandin, il quale potrebbe restare fermo per alcuni mesi, starebbe valutando tre giocatori per sostituirlo.

La Pallacanestro Trieste è molto interessata all'ex Brescia Juan Fernandez.
La Pallacanestro Trieste è molto interessata all’ex Brescia Juan Fernandez.

Come riportato da Spicchi d’Arancia, il primo nome sulla lista della società giuliana è quello del play Juan Fernandez, visto nel 2015-16 a Brescia, doveva aveva vinto anche il campionato di serie A2. L’italo-argentino, ora in forza al Breogan Lugo (club di LEB spagnola), era già stato sondato dai triestini il mese scorso, ma la trattativa era saltata a causa del veto imposto dalla squadra galiziana. Ora però l’Alma potrebbe tornare nuovamente all’attacco. Il secondo nome è quello di Marco Laganà, 23enne play in uscita dalla Pallacanestro Cantù, dove ha messo a segno 2 punti in 16 minuti nelle quattro partite giocate. Nonostante l’agente del giocatore abbia già smentito queste voci al noto blog triestino cinquealto.com, le cose potrebbero comunque cambiare da un momento all’altro. Infine il terzo nome, come riporta Il Piccolo, è quello di Daniele Cavaliero, cresciuto cestisticamente proprio a Trieste e attuale capitano della Pallacanestro Varese. Questa ipotesi, però, sembra la meno plausibile, ora come ora, poiché Cavaliero non vorrebbe abbandonare la sua squadra, visto il momento non facile in cui essa si trova. La trattativa potrebbe, però, andare in porto nella prossima stagione, con il triestino che sarebbe intenzionato a chiudere la sua carriera proprio nella sua città natale.

laganà cantù
Marco Laganà ha diversi estimatori in A2.

La Pallacanestro Forlì, invece, è alla ricerca di due giocatori per rafforzare il roster dopo il 23 gennaio, come riportato da Spicchi d’Arancia. Anche l’Unieuro è interessata a Marco Laganà, in uscita da Cantù. Inoltre Forlì starebbe pensando a Devon Von Oostrum, 23 enne guardia anglo-olandese, ora free agent, ma prima in forza ai greci del Koroivos Amaliada.

Per il ruolo di centro, invece, Verona ha detto no per il trasferimento di Dane Diliegro in maglia biancorossa e Forlì ha deciso, per ora, di far restare Jaye Crockett come secondo straniero. Solo se l’Unieuro troverà un italiano per il ruolo di ala/centro allora l’americano sarà tagliato e sostituito con un altro atleta non comunitario e si valuterebbe l’ipotesi del tesseramento di Marco Carraretto.

Per quanto riguarda la Pallacanestro Mantovana, gli Stings sono sempre i favoriti per l’arrivo di Davide Bruttini, che sembra sempre più intenzionato a lasciare la Leonessa Brescia, come scritto da Il Giornale di Brescia. L’ala senese andrebbe a sostituire Francesco Candussi, sempre più vicino al taglio. Attenzione, però, all’inserimento della Virtus Bologna, interessata anch’essa allo stesso Bruttini.

Davide Bruttini è ricercatissimo da Mantova e Virtus Bologna.
Davide Bruttini è ricercatissimo da Mantova, Virtus Bologna e Udine.

Il Messagero Veneto parla poi del mercato dell’APU Udine, che ha sondato anch’essa il terreno per Davide Bruttini e Dane Dieliegro, ma le due trattative sembrano molto difficili, visto il forte interessamento di Mantova e Bologna per il primo e il veto di Verona per il secondo. Altro nome caldo per il mercato di Udine è quello di Patrick Baldassarre, ala svizzero-italiana, sempre più lontano dal Basket Scafati.

Infine, pure la Fortitudo Bologna è attiva sul fronte mercato e in attesa che si concretizzi l’affare Alex Legion, che dovrebbe arrivare dalla Viola Reggio Calabria, sta valutando le prestazioni di Mitja Nikolic. Lo sloveno è in odore di taglio è la squadra bolognese sta valutando diverse alternative per sostituirlo, come riportato da Il Corriere dello Sport Stadio.

GIRONE OVEST

fuca
Federico Fucà potrebbe tornare ad allenare Ferentino.

Per quanto riguarda girone Ovest, il Basket Ferentino, dopo l’esonero di Luca Ansaloni, il club ciociaro sta cercando un nuovo coach che possa sostituirlo in panchina. Secondo Spicchi d’arancia si starebbe valutando il ritorno di Federico Fucà, che è ancora sotto contratto con la FMC fino al 30 giugno 2017, nonostante l’esonero avvenuto a dicembre del 2015. Un’altro nome caldo è quello di Luca Bechi, attualmente free agent e vincitore dell’A2 2014-15 con Torino.

Infine la Viola Reggio Calabria, ha chiamato in prova David Hawkins per sostituire Alex Legion, come anticipato due giorni fa. L’americano è fermo dal dicembre 2012 a causa di una squalifica dovuta all’uso di cocaina quando giocava nel Galatasaray Istanbul e già nell’estate 2007 era stato fermato tre mesi per lo stesso problema. Hawkins si è aggregato ieri alla Viola in trasferta a Biella e rimarrà in prova per una settimana, poi si deciderà se continuare con lui o meno. Il club calabrese inoltre è molto vicino a Patrick Baldassarre, ormai in rotta con il Basket Scafati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.