Mercato di Serie A2: è caccia agli allenatori, Virtus Roma su Nwohuoucha?

Serie A2 News

Il mercato allenatori continua ad essere all’ordine del giorno in Serie A2 dove i cambi di panchina e la ricerca di nuovi elementi stanno monitorando i lavori ai piani alti delle società del secondo campionato italiano. Ma andiamo con ordine.

La principale trattativa a caldo è il ritorno di Alberto Martelossi a Ferrara: dopo l’idea maturata nelle scorse settimane, stavolta ci sarebbe la proposta ufficiale di un biennale, con il tecnico friulano pronto ad accettare. La sua presenza potrebbe essere un elemento importante per mantenere sotto contratto Riccardo Cortese, che ha offerte da Udine e Treviso; il suo probabile rinnovo, unito al possibile ingaggio del rientrante Erik Rush, sarebbe un punto importante per fondare la squadra che dovrebbe puntare ai playoff la prossima stagione. La partenza di Martelossi spingerebbe Mantova a puntare su Davide Lamma, il quale però non ha il tesserino da allenatore nazionale, anche se potrebbe accedere direttamente al corso grazie alle sue esperienze con la Nazionale. L’alternativa rimane sempre Demis Cavina. Sugli altri fronti di A2 Est, Piacenza pensa a Giulio Griccioli come head coach, che potrebbe uscire dal contratto con Siena.

Sul fronte opposto, la lente di ingrandimento si focalizza su Biella che deve valutare bene il budget a disposizione per la prossima stagione, considerando che il presidente Alberto Angelico non garantirà più la sponsorizzazione. La base per la costruzione del roster agli ordini di coach Michele Carrea, partirebbe da Mattia Udom, che verrebbe promosso nel quintetto titolare come 4, dal pivot Amedeo Tessitori, dalla regia di Marco Venuto e soprattutto dalla stella Jazzmar Ferguson, che ha un contratto valido fino al 2018. Le partenze di Mike Hall e Niccolò De Vico (Varese) probabilmente spingeranno la società a cercare un 3 straniero e un senior italiano per dare forza a una panchina giovanissima. Su altri fronti del girone Ovest, la Virtus Roma valuta l’ingaggio di Curtis Nwohuocha, prodotto del settore giovanile di Cantù quest’anno a Treviglio.

 

FONTE: Spicchi d’Arancia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.