Ufficiale: i Detroit Pistons riprendono Billups

Home
Billups sembra sulla via di casa
Billups sembra sulla via di casa

Quando ormai sono passati quasi 10 anni dalla scalata dei Detroit Pistons al titolo (4-1 ai Lakers nel ’04), ecco il ritorno di Chauncey Billups nella franchigia del Michigan, in vera e propria ricostruzione in questa sessione di mercato. Dopo gli arrivi di Josh Smith e Datome, il rinnovo a Bynum e le prese al draft di Caldwell-Pope e Siva, i Pistons sarebbero vicinissimi a chiudere per il playmaker che ha passato la scorsa stagione fra l’infermeria ed il campo d’allenamento dei Los Angeles Clippers. Il contratto che la point-guard sta per firmare è un biennale con team-option per il secondo anno a 5 milioni.

Ora il back-court dei Pistons sembra piuttosto pieno. Con Billups, Bynum e Siva come playmaker e Knight (probabilissimo il suo spostamento nel ruolo di guardia con appunto Billups ad istruirlo), Stuckey, Caldwell-Pope ed English nella posizione di due. Molto probabile che uno fra Stuckey e Knight venga ceduto. Knight può occupare la posizione di play e, con Billups fisicamente non quello di qualche anno fa, sembra Rodney Stuckey il giocatore più vicino all’addio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.