Mercato NBA: trattativa Mavs-Cavs e il futuro di Pierce

Home
Shawn Marion, ai Mavericks dal 2009
Shawn Marion, ai Mavericks dal 2009

Siamo quasi giunti a Giugno, il Draft si avvicina sempre di più e il mercato NBA inizia a diventare realtà, soprattutto sull’asse Dallas-Cleveland. Come ormai è noto, i Cavaliers hanno ottenuto solo qualche giorno fa la prima scelta assoluta al Draft, che si va ad aggiungere alla numero 19, alla 31 e alla 33  ma, vista la scarsezza di quest’anno, potrebbero decidere di cederne alcune subito. Sono i Dallas Mavericks di Mark Cuban che potrebbero approfittarne, secondo gli ultimi rumors infatti i Mavs avrebbero in mente il seguente scambio da proporre alla franchigia dell’Ohio: Shawn Marion e la 13esima scelta assoluta in cambio delle tre scelte dei Cavs, ossia tutte tranne la prima. Marion l’anno prossimo guadagnerà 9.3 milioni di dollari, ma Cleveland non sembra avere intenzione di accollarsi il suo contratto, sebbene il giocatore in questione sia un ottimo difensore ed un buon rimbalzista.

Rimanendo in tema trattative ci spostiamo a Boston, dove rimane un’incognita il futuro di Paul Pierce. A 35 anni The Truth si appresta a guadagnare circa 15 milioni di dollari la prossima stagione, di cui 5 garantiti. Secondo le ultime voci i Celtics starebbero pensando alla rescissione del contratto, per liberare spazio e tentare di acquisire un giocatore più giovane dalla Free Agency. Naturalmente in caso di taglio sarebbero molte le squadre interessate a Pierce, soprattutto le contender, ma in pole position ci sarebbero ancora i Cleveland Cavaliers.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.