Mercato NBA: Turiaf va a rinforzare i Timberwolves

Home

Altro tassello si va ad aggiungere all’importante roster che i Minnesota Timberwolves stanno costruendo. E’ di qualche ora fa la notizia secondo la quale Ronny Turiaf e la franchigia di Minneapolis avrebbero raggiunto l’accordo per un biennale a 3.2$ di ingaggio. A rendere più sicuro l’approdo del centro fra le fila dei T’Wolves è l’agente che, durante un’intervista di giovedì notte, conferma il tutto, svelando come il giocatore si sia convinto dopo aver preso in considerazione la direzione che la franchigia sta prendendo sotto Flip Saunders e il gioco, evidentemente da lui gratuito, che Adelman pratica.

Ronny Turiaf arriva da free-agent dopo aver giocato la scorsa stagione come lungo dalla panchina per i Los Angeles Clippers. Due anni fa è diventato campione NBA con i Miami Heat, giocando da titolare 7 partite dei Playoffs quando Bosh si infortunò. I Timberwolves saranno la sesta squadra diversa per Turiaf, originariamente draftato dai Lakers.

Presumibilmente sarà il quinto/sesto lungo in rotazione per i Wolves, dopo Love, Pekovic, Derrick Williams, Dieng e, forse, anche almeno uno fra Chris Johnson e Cunningham. A patto che gli altri due rimangano in casa Minnie. Senza contare Bojan Dubljevic. Ora serve sfoltire. Turiaf in carriera ha una media di 4.7 punti e 3.6 rimbalzi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.