Mercato Serie A: Torino pensa a Drew Gordon, Pistoia va su Reggie Hearn e Avellino accelera per Dominique Johnson

Serie A News

La Manital Torino sta cercando un centro americano da mettere in quintetto: infatti l’obiettivo primario si chiama DJ White, ma rimane comunque difficile perché l’ex NBA vorrebbe provare a disputare l’Eurolega.
Ecco perché i dirigenti torinesi stanno valutando altre piste e una da non escludere è quella che porta a Drew Gordon, ex Sassari e fratello maggiore di quell’Aaron Gordon che in NBA fa impazzire tutti quanti con le sue schiacciate mirabolanti. Gordon nell’ultima stagione ha giocato in Francia a Chalon, chiudendo con 14.5ppg e 9.7rpg.

La The Flexx Pistoia si sta muovendo sul mercato americano e, oltre a Wayne Blackshear, già in Toscana l’anno passato, i biancorossi sta valutando l’ipotesi Reggie Hearn, guardia-ala piccola di venticinque anni che ha pini avellinogiocato l’ultima stagione in D-League con i Reno Bighorns e che ha disputato quest’estate la Summer League di Las Vegas con i D-League Select. Sul versante italiani invece si sta pensando a Giovani Pini, il quale potrebbe non rientrare nei piani di Avellino.

La Scandone Avellino ha deciso di accelerare fortemente su Dominique Johnson, guardia ventottenne che ha giocato l’ultimo anno nel Benvit, squadra turca che ha giocato e perso contro l’Olimpia Milano in Eurocup, e con la quale ha chiuso a 13.4 punti di media a partita.

Infine Brescia. Il mercato dei neopromossi stenta a decollare, nonostante la conferma di Davide Bruttini di ieri, perché si sta aspettando di sciogliere il nodo dei fratelli Vitali: Luca tentenna perché preferirebbe una piazza più importante, mentre Michele ha già trovato un accordo ma pare ci siano complicazioni con la Virtus Bologna perché sembra ci sia un accordo privato tra le parti che lo vedrebbe sotto contratto con la VuNere anche l’anno prossimo.
In attesa di capire questa situazione, la Leonessa si sta cautelando sondando la pista Chris Wright, già visto in Italia a Varese e Pistoia, il quale però potrebbe essere squalificato per diversi mesi per la positività al Modanafil, quindi anche qui la situazione è in fase di stallo.

Fonte: Spicchi d’Arancia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.