Mercato di Serie A2: cominciano a muoversi le prime panchine

Serie A2 News

La Serie A2 ha decretato chi saranno le sue quattro semifinaliste che se la giocheranno per il titolo nella massima serie, ma intanto alcune tra le squadre che hanno chiuso la stagione si stanno portando avanti per la sessione estiva di mercato, in particolare per quanto riguarda la panchina.

Cominciamo da Ferrara, dove la stagione si è rivelata ben al di sotto delle aspettative: una squadra costruita per i playoff ha dovuto lottare fino all’ultima giornata per evitare i playout; nonostante il grande lavoro di Adriano Furlani sulla panchina ferrarese dopo l’esonero di Tony Trullo, la società biancoblu ha deciso di ricominciare da zero puntando su una “nuova” guida tecnica. “Nuova” perchè il personaggio in questione è ben conosciuto, ossia Alberto Martelossi, il quale ha disputato con la Bondi gli ultimi playoff nel 2015. Il coach di Mantova è in scadenza di contratto e il suo ritorno sarebbe gradito a una piazza che ha bisogno di ricominciare: assieme a lui tornerebbe in Emilia anche Erik Rush, ala americana desiderosa di riscatto già ammirato la scorsa stagione e ora retrocesso con Recanati. Se la partenza di Martelossi dovesse concretizzarsi, lo spazio vuoto sulla panchina degli Stings potrebbe essere occupato da Davide Lamma, attualmente direttore sportivo della Fortitudo Bologna, ma protagonista della cavalcata in Serie A2 Gold nella stagione 2013-14 proprio con la compagine virgiliana, anche se attualmente resta difficile liberarlo dalla sua posizione.

Se alcune panchine girano, altre dovrebbero essere confermate: in primis quella di Giorgio Valli, che ha salvato Forlì ai playout e ora dovrebbe rappresentare la base per ripartire l’anno prossimo; in secundis quella di Luca Dalmonte, che ha cambiato il passo stagionale della Scaligera Verona portandola ai playoff e all’incredibile upset contro Biella prima di uscire di scena contro Ravenna. Il tecnico imolese dovrebbe incontrare la società in settimana, ma attenzione ai prossimi sviluppi: se Cremona dovesse essere ripescata per la Serie A, il tecnico è nella lista dei palpabili nomi e potrebbe decidere di non esercitare l’opzione del contratto per la stagione 2017-18.

FONTE: Spicchi d’Arancia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.