Mercato di Serie A2: Mantova al lavoro sul roster, si apre l’asta per Alessandro Zanelli

Serie A2 News

Le novità del mercato di A2 negli ultimi giorni ha portato importanti ufficialità e soprattutto addii pesanti per alcune compagini, specialmente a Ovest: Ferrara ha trovato il suo pivot titolare in Tommaso Fantoni con tanto di ufficializzazione, mentre Pierpaolo Marini si è accasato a Jesi, quando a Roseto speravano in molti in un ritorno; dopo tanti giorni di trattative, Francesco Pellegrino ha rescisso con Sassari e finalmente firmato con Udine, mentre Verona ha rinnovato alla sua guida tecnica Luca Dalmonte con un biennale con opzione per il terzo. Gli addii? Mattia Udom, con sgomento di molti, ha rescisso il contratto con Biella (Verona prossima all’acquisto), nonostante fosse pronto per lui un progetto di base che lo avrebbe previsto in quintetto titolare; inoltre Demis Cavina, tra i principali allenatori al centro dei rumors, purtroppo non sarà più sulla panchina di Tortona e parte la caccia da parte di varie squadre all’ex-bianconero.

Partiamo proprio dal 42enne allenatore di Castel San Pietro Terme: con un post sulla pagina ufficiale di Facebook, il Derthona ha annunciato l’addio del tecnico autore di tre annate straordinarie, le ultime due culminate con il raggiungimento dei playoff con roster buonissimi, ma non a livelli di eccellenza. Tuttavia non ha dovuto aspettare molto per trovare una destinazione: secondo quanto riportato da “Il Corriere di Romagna“, il tecnico bolognese potrebbe fare ritorno a Imola dove allenò già nelle annate 2004/2005 e 2005/2006 quando raggiunse i quarti di finale ai Playoff e arrivò in finale di Coppa Italia di Legadue; sembrerebbero le porte chiuse dalla serie A (conferma di Spiro Leka a Pesaro) e di Cremona (firmato Meo Sacchetti) ad aver spinto ad accettare l’offerta imolese. Nonostante il periodo poco felice dal punto di finanziario, i biancorossi mettono il primo tassello per la prossima stagione, anche se per il roster ora si complica la permanenza di Alex Ranuzzi, cercato da Scafati che, stando a “Il Resto del Carlino“, avrebbe offerto un biennale.

Ora ci focalizziamo in terra virgiliana, dove Mantova, in attesa dell’arrivo di Davide Lamma in panchina, prova a far quadrare il roster partendo dalle conferme in casa: i giocatori da trattenere sembrerebbero Luca Vencato e Lorenzo Gergati, a quanto riporta “La Gazzetta di Mantova“, per i quali la società sarebbe già al lavoro per il prolungamento del contratto; in uscita rimane Alessandro Amici, destinazione Fortitudo Bologna.

Spostiamoci di nuovo in terra romagnola, dove Forlì, dopo aver centrato la salvezza, è da diversi giorni alla ricerca di un GM in grado di modellare e creare un roster competitivo per ottenere un risultato più tranquillo rispetto all’anno precedente, quando si dovette attendere Febbraio per l’arrivo dei tre acquisti che cambiarono la stagione (Melvin Johnson, Ogo Adegboye e Ryan Amoroso). I nomi sono tanti, ma nessun candidato al momento è deciso ad accettare il posto vacante in casa biancorossa; intanto il mercato giocatori, da “Il Resto del Carlino“, riporta come nome interessante Nicola Natali, già visto per due stagioni dal 2011 al 2013, ala dalle doti difensive importanti e una discreta mano al tiro; per il ruolo di playmaker l’idea si chiama Alessandro Zanelli, playmaker che nella stagione importante di Rieti ha assunto un ruolo determinante.

www.ilmessaggero.it

Ed è proprio sulla situazione del regista amaranto-celeste che ci spostiamo ad Ovest, in terra reatina, dove la situazione è in totale standy: non solo Forlì, ma anche Jesi (alla ricerca di un play in grado di dare un salto di qualità) e Legnano (che deve rimpiazzare il partente Matteo Palermo per Verona) si sono inserite nella corsa, mettendo in seria difficoltà il rinnovo del giocatore. Secondo quanto riportato da “Il Messaggero“, l’atleta trevigiano dovrebbe decidere il suo futuro nel fine settimana e sarà proprio sulla sua decisione che la NPC deciderà come operare: la sua permanenza spingerebbe verso la costruzione di un quintetto con una comboguard USA e un 3 italiano; altresì, una possibile partenza significherebbe rivoluzionare completamente il reparto esterni. Si attendono novità massimo entro lunedì.

Altri flash dal girone Ovest: Tortona, dopo l’addio di Cavina, ha aperto la caccia al nuovo allenatore: i nomi monitorati da diverse testate piemontesi sono quelli di Luca Bechi e Federico Fucà; a Treviglio è sempre più vicino il ritorno di Jacopo Borra, restano in stallo i possibili rinnovi di Paulius Sorokas e Adam Sollazzo che guardano alla Serie A (fonte “Il Giornale di Treviglio“); Legnano, secondo “La Prealpina“, pensa a Rei Pullazi, classe 1993 della CoMark Bergamo.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.