Meyers Leonard è stato allontanato a tempo indeterminato dai Miami Heat

Home NBA News

Si complica ulteriormente la situazione per Meyers Leonard, da ieri nella bufera per un insulto anti-semita pronunciato durante una livestream su Twitch mentre giocava a Call of Duty e per il quale il giocatore ha provato a scusarsi con un messaggio. Nelle scorse ore i Miami Heat, franchigia tra l’altro di proprietà di una famiglia ebrea, hanno annunciato che Leonard sarà allontanato dalla squadra a tempo indeterminato per il suo comportamento, fortemente condannato.

Nel frattempo gli Heat e la NBA proseguono l’indagine per andare a fondo della questione e determinare se sia necessaria qualche punizione severa. Leonard ha una Team Option da oltre 10 milioni di dollari sulla prossima stagione, che a questo punto sembra molto in bilico.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.