Meyers Leonard ha scelto di non inginocchiarsi durante l’inno nazionale

Home NBA News

Meyers Leonard è il terzo, dopo Jonathan Isaac e Gregg Popovich ieri, a decidere di non inginocchiarsi durante l’inno, distinguendosi dunque da tutti i colleghi che hanno designato questo gesto come forma di protesta pacifica contro il razzismo e l’ingiustizia sociale negli USA. Il lungo dei Miami Heat, diversamente da Isaac e come ha fatto Pop, ha però indossato la T-shirt “Black Lives Matter”.

Come scritto da Marc J. Spears, Leonard ha un legame con la bandiera e l’esercito americano: il fratello è infatti nella Marina ed è stato due volte in Afghanistan.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.