toronto miami

Miami-Toronto, scoppia la rissa che finisce nelle prime file in tribuna

Home NBA News

Attimi di grande tensione ieri notte durante la gara tra Miami Heat e Toronto Raptors all’American Airlines Arena. Nel terzo quarto, con Miami avanti di 22, è infatti scoppiata una rissa con protagonisti Caleb Martin per gli Heat e il rookie Christian Koloko per i Raptors. I due si sono azzuffati finendo in tribuna, tra le prime file dietro il canestro.

Dopo una lotta a rimbalzo, Koloko è finito a terra e Martin, con una mossa rugbistica, lo ha atterrato nuovamente mentre si stava rialzando, facendolo finire tra il pubblico. Alcuni tifosi di Miami si sono allontanati nel match con Toronto, altri hanno iniziato ad incitare come se stessero assistendo ad un incontro di MMA. Alla fine sono intervenuti compagni, membri degli staff di entrambe le squadre e arbitri per riportare la situazione alla normalità. Sia Martin che Koloko sono stati espulsi, Toronto è rientrata ma ha comunque perso 112-109.

Stiamo a vedere se l’NBA deciderà di prendere dei provvedimenti seri su questa azzuffata. Difficilmente ciò non accadrà, soprattutto perché sono stati coinvolti anche degli spettatori e questo non è un bene. In settimana usciranno quasi certamente le sanzioni.

Leggi anche: Jeff Van Gundy definisce coach Ime Udoka “un uomo fantastico”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.