Michael Jordan e i suoi piani futuri, gli Hornets torneranno in alto?

Home

jordan_newsL’ultima grande annata degli Charlotte Bobcats ha portato tanto entusiasmo e voglia di migliorare nell’ambiente. L’arrivo di Al Jefferson, la sua grande stagione e la crescita di Kemba Walker hanno permesso ai tifosi degli Charlotte Hornets di tornare a sognare la loro squadra ai vertici della NBA. L’entusiasmo ha trascinato anche Michael Jordan deciso a far di tutto pur di migliorare la squadra. Riguardo i piani estivi ha detto:

“Al Jefferson ha dimostrato che anche i grandi giocatori possono giocare a Charlotte, è venuto qui ed ha fatto la differenza, speriamo di portare altre superstar in squadra. Abbiamo tanta flessibilità economica, due scelte al primo giro del prossimo draft e tanti giovani interessanti in squadra, utilizzeremo tutte le risorse a nostra disposizione per avere una squadra ancor più competitiva il prossimo anno.”

Jordan aveva già detto di voler portare in alto i nuovi Hornets e a quanto pare sembra farà di tutto per farlo. Se, come spesso accade, i Big non saranno disposti a giocare in una città come Charlotte, MJ avrebbe già pronto il piano B, costruire una squadra giovane e talentuosa intorno a Jefferson e farla migliorare col passare degli anni, nelle scorse settimane si è parlato dell’interessamento nei confronti di Gordon Hayward e Lance Stephenson in primis, ma anche di Greg Monroe, anche se la priorità è trovare un esterno affidabile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.