Michael Jordan ha fumato un solo sigaro sul set di The Last Dance, altrimenti sua mamma si sarebbe arrabbiata

Home NBA News

Michael Jordan è un accanito fumatore di sigari, lo è sempre stato fin dai suoi anni da giocatore, e non solo quando vinceva il titolo. Nel 2017, Sport Illustrated riportò addirittura che attualmente l’ex Bulls ne fumerebbe anche sei al giorno.

Ed è infatti con un sigaro in mano che Jordan appare all’inizio del primo episodio di The Last Dance, una sorta di emblema della sua persona che però ha trovato alla fine poco spazio nella docu-serie. Come hanno fatto notare in molti, mentre MJ siede in poltrona a raccontare le vicende della propria carriera, sul tavolino alla propria destra ha un bicchiere con un cocktail, ma solo in una puntata ha anche il sigaro.

Jason Hehir, direttore della docu-serie, ha rivelato durante la trasmissione di ESPN dedicata a The Last Dance che quello è stato l’unico sigaro fumato da Jordan durante le riprese. Un fatto insolito per la leggenda dei Bulls, che però è stato spiegato dallo stesso Hehir: “Non poteva fumare il sigaro sul set perché sua mamma si è arrabbiata con lui. Lui mi ha detto ‘Non posso fumare il sigaro oggi, mia mamma si è infuriata perché mi ha visto fumarne uno'”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.