Michael Porter Jr ha pubblicato un tweet sulla morte di George Floyd che sta facendo discutere

Home NBA News

Nelle ore immediatamente successive all’accaduto diversi giocatori e addetti ai lavori NBA si sono espressi contro il razzismo e la brutalità della polizia americana che ha portato all’uccisione di George Floyd da parte di un agente. Il post più rilevante, diventato virale, è stato quello di LeBron James.

Tra le tanti voci che hanno espresso solidarietà nei confronti di Floyd, ce n’è stata una che in un certo senso è andata controcorrente: quella del rookie Michael Porter Jr, lungo dei Denver Nuggets. Come pregate per la famiglia di George, dovreste pregare anche per i poliziotti coinvolti in questa malvagità. Per quanto sia difficile, pregate per loro invece che odiarli… Pregate che dio cambi i loro cuori” ha scritto Porter Jr.

Un concetto che ha fatto molto discutere, anche nell’ambito NBA. David West, ex giocatore di Hornets, Pacers, Spurs e Warriors, ha commentato direttamente il tweet di Porter Jr scrivendo: “Non è questo il caso”.

Mo Harkless, ala dei New York Knicks, ha ripreso il tweet di Porter Jr commentando: “Qualcuno parli con il suo rookie per favore”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.