Mike D’Antoni: “Harden dovrebbe vincere anche il premio di Most Improved Player”

Home NBA News

James Harden ha vissuto una stagione fin qui straordinaria, che però potrebbe vederlo alla fine mancare la vittoria del secondo MVP consecutivo, visto che sull’altra costa, a Milwaukee, Giannis Antetokounmpo ha fatto bene almeno quanto lui. Se per il premio di miglior giocatore rimarrà una lotta a due incertissima fino all’annuncio del prossimo giugno, coach Mike D’Antoni ha iscritto Harden in un’altra corsa, quella al premio di Most Improved Player.

Il coach degli Houston Rockets, dopo la vittoria al primo turno di Playoffs su Utah, ha infatti dichiarato che la propria stella dovrebbe chiudere l’annata con il doppio riconoscimento di MVP e MIP. Le motivazioni secondo l’allenatore sono molteplici: oltre a 5 punti di media in più, il Barba ha migliorato il proprio floater, il proprio step back da tre punti e la propria difesa.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.