Mike D’Antoni: “Robert Sacre è il giocatore che si impegna di più”

Home

robert-sacre-summer-league

Nella notte è arrivata una nuova sconfitta per i Los Angeles Lakers, questa forse “giustificata” visti gli avversari: i San Antonio Spurs primi ad Ovest e con il miglior record della NBA. Robert Sacre ha giocato 26 minuti producendo 7 punti e 11 rimbalzi e guadagnandosi parole di elogio dal suo allenatore Mike D’Antoni:

Sacre ha probabilmente giocato la sua miglior partita, lui lavora più duramente di ogni altro in questa squadra. In sala pesi, in palestra, prima degli allenamenti: sta cercando di diventare un vero giocatore. C’è una ragione per cui lo faccio giocare e continuo ad avere fiducia in lui, penso sia il nostro miglior difensore.

Il giocatore, al suo secondo anno in NBA, ha ringraziato e spiegato:

So che devo migliorare. Questo è il mio lavoro, la mia professione. Se facessi il meccanico, cercherei di rendere la macchina sempre migliore. Non importa quello che fai, bisogna sempre cercare di migliorarsi.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.