Mike James risponde a Dell’Orco su Twitter, Errick McCollum e Mario Hezonja lo difendono

Home Serie A News

Le parole di Leo Dell’Orco, presidente del CdA dell’Olimpia Milano, sono rapidamente arrivate via social a diretto interessato Mike James. In particolare Dell’Orco aveva definito “poco professionale” il fatto che l’attuale stella del CSKA Mosca abbia giocato dei tornei estivi in America, probabilmente riferendosi al The Basketball Tournament, un campionato che mette in palio 2 milioni di dollari per la squadra vincitrice e che ha visto le partecipazioni di diversi giocatori statunitensi che militano in Europa, compresi big del calibro di Kyle Hines o Nick Calathes. Al tutto si aggiunge anche il fatto che lo stesso Aaron White, ingaggiato proprio da Milano quest’anno, fosse in squadra con James.

A dire il vero, la risposta di Mike James su Twitter è stata abbastanza pacata per quello a cui ci ha abituati nei mesi scorsi. Il giocatore ha semplicemente twittato: “E’ ironico… E’ tutto quello che ho da dire”.

Le dichiarazioni di Dell’Orco riprese da James hanno però generato le risposte di alcuni illustri colleghi e amici del giocatore: Errick McCollum e Mario Hezonja su tutti, che hanno difeso a spada tratta MJ. “Da quando giocare in estate per rimanere in forma e prepararsi per la stagione è non professionale? Allora credo che tutti i giocatori NBA e dei campionati europei siano non professionali visto che ne vedo molti, di livello alto, farlo ogni anno” ha scritto McCollum.

“Credo che quindi migliorare in palestra non sia più professionale a questo punto, fratello!”, il messaggio scritto invece da Hezonja, attualmente ai Portland Trail Blazers.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.