Milano ancora corsara ad Atene: battuto il Panathinaikos

Coppe Europee Eurolega Home

Panathiaikos OPAP Atene – AX Armani Exchange Olimpia Milano 83 – 86

(23 – 21; 17 – 26; 16 – 17; 27 – 22)

Milano fa fatica nei primi ‘5 in cui perde 5 palloni, con Mike James che non trova la via del canestro (0/3) compensato però da un ispirato Vladimir Micov dai 6 metri e 75 (2/3). Ad 1 e mezzo dalla fine del quarto James Gist schiaccia l’alley oop di Calathes per il + 5 biancoverde, ma l’Olimpia rimane in scia grazie ai 4 punti consecutivi di Gudaitis.

L’Olimpia trova la parità a quota 23 con Curtis Jerrels sotto canestro, poi il sorpasso al ’13 con il rientrante Nedovic che nel secondo quarto ha anche ben figurato in difesa contro Keith Langford, costringendolo a 2 errori dal campo ed una palla persa. La prima metà di secondo quarto meneghina è perfetta: 0 – 12 di parziale, con un’ottima difesa in grado di recuperare 4 palloni e di tenere i padroni di casa a 0/5 dal campo.

Milano tocca anche il + 12 dopo il 2/2 dalla lunetta di Tarckzewski e lo step back dalla media distanza di James, ma il Pana con un parziale di 8 – 2 firmato Calathes – Thomas torna a – 6, tuttavia ancora Nedovic con 2 triple permette ai suoi di chiudere a + 7 il primo tempo.

Milano torna a gestire il vantaggio, grazie ai 2/2 dalla lunetta di James e Gudaitis con il lituano che al ’25 spalle a canestro porta a scuola Thomas ed Antetokounmpo per il 43 – 53. Al ’27 James beffa Calathes guadagnandosi 3 tiri liberi, tutti convertiti, per il massimo vantaggio Olimpia, + 15.

I greci provano a ricucire lo strappo con Calathes che per due volte arma la mano di Lojeski ed una quella di Gist per un parziale di 6 – 0, fino al ’34 quando ancora con Gist tornano a – 3, ma da lì Milano apre un parziale di 0 – 7 con cui torna in doppia cifra di vantaggio. Le certezze dell’Olimpia crollano ad ‘1 dalla fine, dopo una tripla di Lojeski ed un rimbalzo offensivo di Lasme con cui il Pana torna a – 3, ma Nedovic la chiude definitivamente dalla lunetta lasciando 6 decimi al Pana per prendersi una tripla, sbagliata da Gist.

Tabellini

Panathinaikos: Thomas 11, Langford 0, Papagiannis 0, Lasme 6, Pappas 13, Calathes 24 (11 assist), Gist 12, Vougioukas DNP, Lekavicius 0, Lojeski 11, Antetokounmpo 4, Mitoglu 2.

Milano: Della Valle DNP, James 11 (1/8 da due, 1/5 da tre punti, 8 assist e 5 palle perse), Micov 10, Gudaitis 20 (8 rimbalzi), Bertans 3, Tarczewski 5, Nedovic 10, Kuzminskas 9, Brooks 2, Jerrels 15, Cinciarini DNP, Burns DNP.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.