Milano-Bamberg, le pagelle: Kalnietis trascinatore, Jerrells chirurgo e finalmente capitan Cinciarini!

Coppe Europee Eurolega Home

EA7 Emporio Armani Milano

Vladimir Micov: 5. Gioca poco e non entra mai in partita. Probabilmente i tanti minuti finora disputati stanno iniziando a farsi sentire.

Davide Pascolo: 6.5. Parte come sempre dalla panchina ma oggi è stato più che fondamentale il suo contributo, facendo spesso anche cose che poi non finiscono nelle statistiche ma che sono necessarie per vincere una partita.

Mantas Kalnietis: 7.5. Non ha la valutazione più alta, non è il miglior marcatore della partita, però è colui che ha dato il maggior contributo nel parziale di 19 a 0 del quarto quarto con i suoi 10 punti messi a segno. Se Milano vuole dire la sua in EuroLega, ha bisogno di un Kalnietis così.

Kaleb Tarczewski: 7. È quello con il PIR più alto, 19, ma soprattutto sta dimostrando ai pochi scettici rimasti che è un centro da EuroLega. Perfetto dal campo e quasi implacabile dalla linea della carità, 6/7.

Andrea Cinciarini: 6.5. Finalmente il capitano! Finora Cinciarini ha avuto pochissimo spazio in questa Olimpia ma quest’oggi è stato bravissimo a dare la giusta leadership quand’è stato chiamato in campo, dovendo sostituire un Theodore per niente in serata.

Amath M’Baye: 6. Parte bene, piazza subito una bomba, ma poi la sua prestazione va scemando. Promosso ma c’è ancora molto da migliorare per stare a questi livelli con costanza.

Jordan Theodore: 5.5. Forse la prima brutta partita dell’ex Banvit, che si lascia condizionare dai molti errori dal campo (2/10 alla fine), perdendo la necessaria lucidità per guidare i suoi alla vittoria.

Dairis Bertans: 5. Parte in quintetto ma offensivamente non ci si accorge di lui (0/2 dal campo) e difensivamente commette parecchi errori che, da uno come lui, non ci si aspetta, essendo Bertans un ottimo difensore.

Curtis Jerrells: 7. È, insieme a Kalnietis, colui che ha trascinato l’Armani Exchange a questa vittoria durante l’ultimo periodo. Se ce ne fosse bisogno, con questa prestazione Mr. Shot è diventato ancora di più l’idolo dei tifosi milanesi.

Arturas Gudaitis: 6.5. Prestazione solida del centrone lituano che chiude con 11 punti e 8 rimbalzi, mettendo in seria difficoltà i lunghi tedeschi, anche se quel 3/7 da due è indubbiamente un dato da migliorare.

All. Simone Piangiani: 7. Bravissimo nel gestire la squadra a Valencia e ancor più bravo nel farlo oggi contro il Bamberg, sapendo pescare gli uomini giusti nel momento giusto dalla ben nutrita panchina milanese. Non è facile gestire un doppio turno di EuroLega ma, quanto meno per questa volta, Pianigiani è stato veramente impeccabile nelle rotazione dei suoi effettivi.

Brose Bamberg: Hickman 5, Wright 6.5, Zisis 5.5, Nikolic 6, Mitrovic 6, Lo 5, Rubit 7, Radosevic 6, Taylor 5.5.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.