Milano, ora Nunnally potrebbe rimanere mentre resta viva l’idea Datome

Eurolega Home Serie A

L’Olimpia Milano 2019-2020 ha ufficialmente iniziato la sua stagione ieri con la presentazione del nuovo presidente-coach Ettore Messina.
Farà sicuramente parte del roster Amedeo Della Valle, come confermato da lui stesso tramite Instagram, mentre difficilmente resterà Simone Fontecchio, il quale vorrebbe giocare dopo un’annata sostanzialmente passata a guardare i compagni.

Un giocatore per il quale l’Olimpia è molto indecisa è James Nunnally. Infatti inizialmente l’americano aveva chiesto di lasciare la truppa, poi il colloquio con Messina gli ha fatto cambiare idea, secondo quanto scritto da Spicchi d’Arancia. Ecco che quindi i milanesi dovrebbero aggiungere solo un esterno straniero e non due, ovvero dovrebbero trovare il sostituto di Curtis Jerrells, che sperano possa essere Brad Wanamaker.

Nel frattempo continua a restare viva la pista che porta a Luigi Datome, mentre sta nascendo nella testa dell’ex Spurs l’idea di portarsi in Lombardia Paul Biligha, giocatore che ha lanciato lui stesso in Nazionale e che ora è una pedina insostituibile della banda di Meo Sacchetti.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.