Milano si addormenta due quarti, il Fenerbahçe vince anche a Desio

Coppe Europee Eurolega Home

Olimpia EA7 Milano – Fenerbahçe Ulker 74-80

(23-21, 14-23, 12-18, 25-18)

Milano perde ancora in Eurolega, non riuscendo a bissare il successo nel derby lombardo contro Cantù e uscendo sconfitta per la seconda volta in due partite contro i turchi del Fenerbahçe. Coach Banchi conferma il quintetto di domenica con il solo Hackett al posto di Ragland, affiancato quindi da Alessandro Gentile, Linas Kleiza, Niccolò Melli e Samardo Samuels.

Milano parte a rilento e dopo qualche minuto è sotto 9-16, i padroni di casa sono già costretti a chiamare timeout, ma anche al ritorno sul parquet Andrew Goudelock continua a ricacciare indietro i tentativi di rimonta milanesi, che trovano i propri frutti solo nel finale con un break di 12-1 con due triple di David Moss, compresa quella del sorpasso che chiude il quarto sul 23-21. Il Fener non sta certo a guardare e nel secondo periodo doma Milano, tornando avanti fino al +9 reso possibile da una tripla di Ricky Hickman. I bianco-rossi rientrano fino al -5 con l’ex del match Linas Kleiza, ma l’ultima parola spetta a Zoric e compagni, all’intervallo i turchi sono in vantaggio 37-44. La marcia dei giallo-blu continua nel secondo tempo, con un terzo quarto dal punteggio basso in cui Milano segna solo 12 punti, negli ultimi due quarti brilla MarShon Brooks, il quale segna tutti i propri 17 punti in questo frangente senza riuscire a portare i suoi di nuovo a contatto. Gli uomini di Banchi sono ancora sotto 49-62 al termine del terzo quarto, nell’ultimo provano a rimontare e per poco non ci riescono: una tripla di Daniel Hackett li porta a -4 (63-67), stesso risultato nel finale, quando Brooks riduce nuovamente il passivo che nel frattempo aveva toccato il +9 per i turchi. Bruno Cerella non è glaciale e dalla lunetta fa solo 1/2, al contrario Hickman e Bjelica convertono 6 liberi su 6 e chiudono il discorso sul 74-80 finale.

MVP: Semih Erden, sforna una solida prestazione da 12 punti e 7 rimbalzi con 4/4 dal campo, dà battaglia a Samuels sotto canestro.

Olimpia Milano: Ragland, Hackett 9, Samuels 13, Brooks 17, Gentile 6, Cerella 1, Melli 9, Meacham NE, Kleiza 8, James, Moss 11.    Rimbalzi: 34 (Hackett 10)    Assist: 19 (Ragland 6)    Tiri da due: 11/35    Tiri da tre: 12/27    Tiri liberi: 16/22

Fenerbahçe: Goudelock 9, Hickman 14, Bjelica 11, Erden 12, Mahmutoglu NE, Bogdanovic 7, Cetin NE, Savas NE, Zoric 5, Vesely 9, Sipahi 6, Preldzic 7.    Rimbalzi: 41 (Bjelica 8)    Assist: 17 (Goudelock 5)    Tiri da due: 19/36    Tiri da tre: 8/20    Tiri liberi: 18/30

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.