Milano-Trieste: le parole dei coach Pianigiani e Dalmasson nel post partita

Serie A News

Nonostante la sconfitta al Forum per 93-88 la Pallacanestro Trieste 2004 ha conquistato meritatamente i play-off. Un grande orgoglio per la compagine giuliana, neopromossa e capace di stupire tutti in questo campionato. Proprio di questo traguardo storico ha parlato il coach Eugenio Dalmasson a fine partita.

Qui di seguito, invece, le dichiarazioni del coach dell’Olimpia Milano Simone Pianigiani al termine della partita, vinta dalla sua formazione.

“L’avvio molle ha rischiato di generare una partita difficile invece poi abbiamo cambiato marcia pagandolo un po’ nel terzo quarto e così non siamo riusciti a scrollarceli di dosso. Ma è stata una buona partita, anche in difesa, nonostante il punteggio alto. Adesso inizia un torneo nuovo e diverso. Lo spirito è giusto, ma siamo anche una squadra diversa da quella che era anche solo fino ad un mese fa. Siamo quelli che siamo adesso, dovremo crescere durante i playoff come sempre, ma ancora di più adesso. È importante avere tutti pronti per poi poter decidere in  base a partita e accoppiamenti. Per questo è importante che tutti abbiano l’atteggiamento giusto. Oggi Della Valle è stato il miglior realizzatore e l’abbiamo cavalcato, ma nei playoff può capitare che ogni due giorni cambi tutto e cambino i protagonisti. Fondamentale è essere pronti, che lo siano tutti. La regular season è stata buona specie se penso al numero di sconfitte sul campo e ad un paio arrivate  in modo fortuito. Siamo Milano e dobbiamo vincere sempre, ma la squadra che gioca oggi non ha tre elementi pesanti. Con Mike James e Nemanja Nedovic siamo una squadra, senza siamo una squadra differente. Non faccio previsioni sui recuperi, ma solo su quello che abbiamo adesso, comunque due giocatori in ogni ruolo e gli stessi playmaker dei passati playoff”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.