Milano, Wojciechowski: “Tutto lo spogliatoio in piedi ad applaudirmi dopo l’esordio”

Serie A News

Jakub Wojciechowski ha raccontato l’emozione del suo approdo all’Olimpia Milano, riferendo anche un episodio esemplificativo del clima che si respira all’interno del club meneghino in questa stagione.

Giocare per un allenatore del genere e con compagni di questa caratura è un’esperienza incredibile, una cosa che ogni giocatore vorrebbe vivere. Sono rimasto stupito dalla disponibilità di tutti per velocizzare il mio inserimenti, io so che giocherò poco ma in un sistema così esigente bisogna farsi trovare pronti in quei pochi minuti, non è facile ma bisogna tenere alta la concentrazione. L’esordio con l’Olimpia è la già bella esperienza che ho vissuto in Italia: Messina mi ha fatto i complimenti ma quando sono entrato nello spogliatoio tutti i compagni si sono alzati in piedi ad applaudirmi. Mi sono commosso vedendo giocatori che hanno vinto tutto essere felici per l’ultimo arrivato, uno che non ha mai giocato al loro livello, per questo ho subito chiamato i miei genitori in Polonia per raccontare loro l’episodio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.