Minnesota shock: licenziato Tom Thibodeau dalle posizioni di coach e presidente

Home NBA News

E’ finita, dopo due stagioni e mezza, l’avventura di Tom Thibodeau come coach e presidente dei Minnesota Timberwolves. Il 60enne è stato licenziato, come riportato da Jon Krawczynski e Shams Charania, dopo che la dirigenza lo ha tenuto osservazione per tutto il periodo post-trade di Jimmy Butler. La notizia ha del clamoroso anche perché arrivata immediatamente dopo un successo di 22 punti contro i Lakers, il secondo consecutivo e il sesto nelle ultime undici gare.

Thibodeau lascia i T’Wolves con un record di 19-21 e undicesimi ad Ovest, anche se ancora ampiamente in corsa per i Playoffs. Per il suo successore, secondo Adrian Wojnarowski, il proprietario Glen Taylor sta valutando la candidatura di Fred Hoiberg, che però potrebbe anche essere assunto come GM. L’ex coach dei Bulls, che a Chicago prese il posto proprio di Thibodeau, è stato assistente GM a Minnesota dal 2006 al 2010. Nel frattempo Ryan Saunders, appena 32 anni, sarà head coach ad interim. Saunders, figlio del compianto Flip, era assistente allenatore ai Timberwolves dal 2016.

  • 83
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.