MIP Ladder: McCollum davanti a tutti, poi una bella bagarre

Ladder NBA

Trailblazer

Siamo ad inizio stagione, sì è vero, ma dopo 18 partite si possono buttare giù due dati sui giocatori più migliorati di questa regular season NBA; i nomi presenti sono stati selezionati da una “ampia” giuria, mentre per quando riguarda le statistiche abbiamo calcolato le differenze dall’anno scorso ed infine abbiamo fatto uno score per classificare i miglioramenti dei giocatori.
Chiaramente alcuni nomi son ben presenti alla maggior parte dei lettori, dunque per poter fornire un paragone, passiamo immediatamente all’analisi, da cui risultano:

  • Un Antetokounmpo miglioratissimo dalla lunga distanza, il 20% in più dell’anno scorso, per un 35% totale inauspicato anche dai migliori dei suoi tifosi;
  • Bazemore migliorato dalla lunetta e nelle percentuali in generale;
  • Hood miglioratissimo in assist e rubate, vede le sue percentuali scendere leggermente anche a causa delle responsabilità affidategli a Utah;
  • Drummond re incostrato nei rimbalzi, ma pochi miglioramenti dalla lunetta;
  • Ezeli si dimostra grande “protettore” del ferro;
  • Jackson vede le sue percentuali crescere, ma perde due palloni in più a partita rispetto all’anno scorso;
  • McCollum che è primo per quanto riguarda lo score; vede le sue statistiche fondamentalmente dopate dai 19 minuti in più in campo rispetto all’anno scorso, ma rimane il fatto che il giocatore ha dimostrato ampiamente di meritarseli in questo inizio stagione;
  • infine una menzioncina per Warren va fatta, in questo inizio stagione ha dimostrato ampiamente di poter giocare a questi livelli e i numeri ne danno conferma, in futuro potrebbe essere uno scorer di buon livello

MIP

Immagine da themanual.com

  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.