Mirotic si è messo a ridere quando l’hanno accusato di aver lasciato l’NBA perché in Europa lo pagavano di più

Eurolega Home NBA

Il passaggio di Nikola Mirotic al Barcelona ha creato tantissimo scalpore. Alcuni sono rimasti sorpresi dalla sua decisione in quanto si stava costruendo una reputazione di un certo livello in NBA.
Certi hanno subito pensato che fosse stato il denaro a convincerlo a giocare in Europa.
Secondo Eurohoops, l’ex New Orleans Pelicans si è messo a ridere quando ha letto certe critiche sui social:

“Mi hanno fatto molto ridere. Sono venuto a Barcelona perché, per me, il basket è la massima priorità, insieme alla mia famiglia. Se non mi trovo bene, non ho quell’emozione, quel desiderio di migliorare giorno dopo giorno. Alla fine, non importa quanti soldi mi danno se non sono felice. Se non mi alzo ogni giorno con la voglia di andare a fare allenamento, non ne vale la pena”.

Ha anche detto che ci sono stati molti fattori che hanno contribuito alla sua decisione di allontanarsi dalla lega.

“I più importanti sono motivi famigliare e di mancanza dell’Europa. Lo stile europeo del basket. Ero in una zona di, diciamo, confort. E mi piace essere un giocatore migliore ogni giorno. In NBA ero un giocatore importante ma tutto ruotava attorno a due o tre stelle. Ho sempre voluto essere un leader e lottare per vincere da protagonista”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.