Mondiali, gruppo A: ai francesi non riesce la rimonta, il Brasile vince in volata

Home
Marcelinho Huertas è stato il grande protagonista della vittoria brasiliana ai danni della Francia.
Marcelinho Huertas è stato il grande protagonista della vittoria brasiliana ai danni della Francia.

Francia-Brasile 63-65

(18-11; 8-17; 15-18; 22-19)

GRANADA La seconda partita del Girone A, vede davanti due possibili protagoniste del Mondiale spagnolo: il Brasile di Barbosa e Varejao e la Francia di Diaw e Batum.
Partono forte i transalpini che realizzano subito un parziale di 6-0 e il primo canestro brasiliano, realizzato dopo oltre 2′ di gioco, lo realizza Splitter dalla “linea della carità”. I campioni d’Europa, grazie alle triple di Batum e Heurtel si portano sul +9 (12-3) e il Brasile appare in chiara difficoltà già dai primi minuti di gioco. I sudamericani, trascinati da due leader storici come Barbosa e Varejao, provano a tornare in partita (16-11), ma Gobert rispedisce indietro i ragazzi di coach Magnano chiudendo il quarto sul 18-11.
Il secondo quarto si apre con un canestro di Vieira, ma le due squadre perdono palloni banali che rendono la gara movimentata, ma è Barbosa a trovare per primo la via del canestro e portare il Brasile sul -2 (18-16). Nella parte centrale del quarto, la Francia abbassa notevolmente le sue percentuali al tiro e dopo il 24-18 firmato da Gelabale, subisce un parziale di 0-12 che consegna al Brasile il primo vantaggio del match (24-26). Batum interrompe il lungo digiuno francese (durato oltre 4′), ma sono i sudamericani a chiudere avanti il primo tempo sul 24-26.
Splitter in apertura di terzo quarto fa subito +4, ma il solito Batum con una tripla accorcia le distanze portando la Francia sul -1 (29-30). Il match prosegue sul punto a punto, ma è il Brasile  a prendere in mano le redini del match e a provare la prima fuga del match (34-40 al 26‘) con un Varejao sugli scudi. Negli ultimi minuti del terzo periodo nessuna delle due squadre riesce a creare parziali degno di nota e al 30′ il punteggio di 41-46 in favore dei sudamericani.
Huertas porta il Brasile sul +8, ma Boris Diaw prova a tenere a galla i suoi e con un canestro e fallo di un alto tasso tecnico accorcia sul nuovo -5 (46-51). Il Brasile controlla il vantaggio, trascinato dai canestri di Heurtel e Huertas, ma a Francia con Gelabale e Diaw rimane in partita e 1’37” il punteggio è di 56-60.
I transalpini accorciano lo svantaggio fino al-1 a 2″ dalla fine del match con una tripla di Diot, ma un 1/2 dalla lunetta di
Vieira, chiude il match sul definitivo 63-65.

Francia: Diaw 15, Batum 13, Gelabale 9

Brasile: Huertas 16, Vieira 10, Barbosa e Varejao 8

Per il recap di Egitto-Serbia (la prima gara del girone), clicca qui.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.