Mondiali, Gruppo B: Filippine commoventi ma perdenti, vince la Croazia

Home

CROAZIA 81 – FILIPPINE 78 (23 – 9; 14 – 22; 20 – 18; 14 – 22; 10 – 7)

Bojan Bogdanovic in maglia Fenerbahce
Bojan Bogdanovic in maglia Fenerbahce

La Croazia fatica molto più del previsto contro le Filippine di Andray Blatche, che si arrendono solamente dopo un supplementare per 81-78. Nel primo quarto i filippini non riescono a trovare il fondo della retina, faticando moltissimo al tiro e perdendo numerosi palloni soprattutto a causa di un Blatche troppo solista, mentre i croati sfruttano il gap fisico per dare palla in post con continuità a Tomic, che mette in seria difficoltà la difesa asiatica insieme a un ottimo Bogdanovic, permettendo ai balcanici di concludere 23-9 il primo quarto. Nel secondo quarto le Filippine si rifanno sotto, grazie ad un grandissimo Pingris, ala grande di 198 cm, che dà un contributo fondamentale alla squadra con i suoi rimbalzi offensivi e la sua grande carica agonistica. Grazie anche alle triple di Chan e a un Blatche che gioca sempre più per la squadra, gli asiatici ricuciono lo strappo e riescono a chiudere il primo tempo con appena 6 punti di svantaggio. Il terzo quarto è molto equilibrato, con Simon che respinge sempre i filippini appena si avvicinano, ma un break pesante arriva proprio a 2 secondi dal termine: sul 52-49 per la Croazia viene chiamato un fallo tecnico per flopping a William, Simon realizza i liberi e sulla rimessa Markota insacca una tripla che porta i suoi sul +8. Il quarto periodo è al cardiopalma: gli asiatici si avvicinano sempre di più e, a poco meno di 3 minuti dal termine, passano addirittura in vantaggio con i 3 liberi guadagnati dall’ottimo Chan. Avrebbero anche l’occasione per vincere la partita, ma proprio Chan sbaglia il tiro allo scadere. Dopo il grandissimo rischio corso, i croati provano a dare la scossa alla partita ma i filippini riescono a rimanere lì fin quando Bogdanovic non firma un parziale di 4-0 a 20 secondi dal termine. Le Filippine però sperano ancora con una straordinaria tripla di Blatche ma i liberi di Rudez e il tiro di William che si spegne corto sul ferro danno la vittoria alla squadra di Ripesa.

Filippine: Blatche 28 (12 rimbalzi, 7 perse e 10/24 al tiro), Chan 17 (4/6 dall’arco), Pingris 10.

Croazia: Bogdanovic 26 (9/18 al tiro), Saric 10 (9 rimbalzi e 4 assist), Simon 12 (7 rimbalzi e 3 assist)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.