Monster Energy porta in tribunale i Toronto Raptors

NBA News

Il logo di una compagnia è sicuramente la parte più importante per il riconoscimento del brand al grande pubblico e una delle caratteristiche fondamentali è quella dell’originalità: spesso nella storia recente ci sono stati casi di controversie per similarità nei loghi come fu, ad esempio, il celebre caso tra Gucci e Guess.

Questa volta ad essere a loro malgrado protagonisti, sono i Toronto Raptors: il logo dei 3 “graffi” di dinosauro sul pallone da basket è stato giudicato dalla Monster Energy troppo simile al proprio e la celebre azienda che produce drink energetici ha citato in causa la franchigia canadese per violazione di copyright; le due parti sono in disputa da 4 anni e, dato che non sono riuscite a trovare un accordo tra di loro, sarà un giudice a prendere una decisione sul caso.

Monster Energy sostiene che il pubblico potrebbe trovarsi in difficoltà nel distinguere i due loghi, causando all’azienda una perdita economica, mentre i Raptors, in loro difesa, hanno dichiarato che il logo attuale è semplicemente un evoluzione di quello originale della franchigia, e ciò non può essere imputabile di alcuna violazione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.