Mosley in uscita da Trieste, futuro in Fortitudo? Il punto sul mercato dei bolognesi

Home Serie A News

Dopo il rinnovo di Leunen a l’arrivo in cabina di regia di Rok Stipcevic, la neopromossa Fortitudo Bologna guarda ancora in Italia per il ruolo di centro: il nome forte di queste ore è William Mosley, americano classe 1989 in uscita da Trieste, che sembra già aver intavolato una discussione con la società bolognese.

Gli altri obiettivi della dirigenza sono quelli di riportare in biancoblu Ed Daniel, ala forte che ha già vestito i colori della Fortitudo nella stagione 2015/16 prima di iniziare a girovagare per l’Europa, e di puntare su un paio di talenti nostrani in uscita dalla serie A2, come, ad esempio, Andrea Pecchia ex Treviglio.

Il roster dei Bolognesi, oltre ai sopracitati Leunen e Stipcevic, comprende anche Fantinelli, Pini e Mancinelli, unici elementi con contratti pluriennali, mentre per i rinnovi di Rosselli, Delfino e Cinciarini sembra esserci poco spazio; intanto i tifosi ieri sera hanno potuto festeggiare la ricorrenza dei 14 anni dall’ultimo scudetto, ottenuto al Forum di Assago grazie al celebre tiro di Ruben Douglas, che era presente proprio nella serata di ieri a Bologna in Casa Fortitudo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.