anthony davis

NBA – Anthony Davis duro con sé stesso dopo Gara-1: “Se gioco così non vinceremo mai”

Home NBA News

Anthony Davis è stato lontanissimo dall’essere sé stesso in Gara-1 di Playoff contro i Phoenix Suns. Il lungo dei Los Angeles Lakers ha totalizzato 13 punti, 7 rimbalzi e appena 5/16 dal campo. Lui stesso, nel post-partita, ha riconosciuto di essere stato la causa principale della sconfitta di LA, facendo mea culpa.

Questa sconfitta è colpa mia. Mi prendo sicuramente la responsabilità. Non possiamo vincere una serie o anche una sola partita se gioco in questo modo. So che sarò migliore.

Dall’altra parte AD ha sofferto il confronto con DeAndre Ayton, autore al contrario di una prestazione dominante sotto le plance, entrata nella storia dei Lakers. Secondo il lungo giallo-viola, il fatto che i suoi compagni abbiano trovato il ritmo dall’inizio della gara lo avrebbe reso passivo e fatto uscire mentalmente dal match, una cosa “inaccettabile”. Tra un paio di giorni potrà provare a rifarsi in Gara-2.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.