NBA Awards, ecco tutti i premi: trionfo internazionale

Home NBA News

Nella notte la NBA ha assegnato i premi individuali riferiti alla stagione 2018/2019. Il titolo di MVP è andato a Giannis Antetokounmpo, che durante la premiazione è scoppiato in lacrime, dedicando il riconoscimento al padre defunto. Sono finiti in Europa anche i premi di Rookie of the year (allo sloveno di Luka Doncic dei Dallas Mavericks) e di miglior difensore (il francese Rudy Gobert degli Utah Jazz), il giocatore più migliorato, invece, è stato Pascal Siakam dei Toronto Raptors. Titolo di sesto uomo dell’anno a Lou Williams dei Clippers, al terzo riconoscimento in carriera.

A completare il trionfo dei Milwaukee Bucks, oltre al premio per Antetokounmpo, sono arrivati anche i riconoscimenti a Mike Budenholzer come miglior allenatore e a Jon Horst, executive of the year. Due premi per Mike Conley, recentemente passato da Memphis a Utah, che è stato votato come miglior compagno di squadra della stagione e come giocatore più leale. Bradley Beal si è aggiudicato l’NBA Cares Community Assist Awards, assegnato per l’impegno nel sociale, mentre la conduttrice della ABC, Robin Roberts, ha ricevuto il Sager Strong Award, riconoscimento per il miglior giornalista, intitolato alla memoria dello storico bordocampista di TNT. Infine premio alla carriera per Larry Bird e Magic Johnson.

Di seguito il riepilogo di tutti i riconoscimenti.

TYWMAN-STOKES TEAMMATE OF THE YEAR: MIKE CONLEY

SPORTSMANSHIP AWARD: MIKE CONLEY

MOST IMPROVED PLAYER: PASCAL SIAKAM

ROOKIE OF THE YEAR: LUKA DONCIC

SIXTH MAN OF THE YEAR: LOU WILLIAMS

COACH OF THE YEAR: MIKE BUDENHOLZER

NBA CARES COMMUNITY ASSIST AWARD: BRADLEY BEAL

SAGER STRONG AWARD: ROBIN ROBERTS

DEFENSIVE PLAYER OF THE YEAR: RUDY GOBERT

LIFETIME ACHIEVEMENT AWARDS: LARRY BIRD E MAGIC JOHNSON

MOST VALUABLE PLAYER: GIANNIS ANTETOKOUNMPO

EXECUTIVE OF THE YEAR: JON HORST

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.