hammon

NBA – Becky Hammon: “Pronta per il ruolo di head coach, qualcuno deve osare”

Home NBA News

Becky Hammon è dal 2014 assistente di Gregg Popovich nello staff dei San Antonio Spurs. Nel corso degli anni, l’ex giocatrice è avanzata di gerarchia fino a diventare, in questa stagione, prima assistente: proprio per questo, qualche mese fa, sostituendo proprio Popovich in una partita, è diventata la prima donna ad allenare in un match di NBA. Ora però vorrebbe un ruolo da head coach a tempo pieno.

Da qualche anno ormai si accosta Hammon a diverse panchine NBA, finora senza nulla di fatto. Lei stessa, apprezzatissima nel panorama cestistico americano, ne ha parlato intervistata dalla NBC nello speciale “Inspiring America: The 2021 Inspiration List” andato in onda stanotte.

Alle persone non piace fare qualcosa di nuovo e diverso. È scomodo. Porta con sé un alto coefficiente di rischio. Qualcuno dovrà prendersi questo rischio. Prima donna head coach in NBA? Per certi versi penso possa succedere entro un anno. Per altri versi, potrebbero volerci 10 anni. Non so davvero. Quello di cui sono sicura è che sarò pronta, quando arriverà il momento.

Becky Hammon ha da poco compiuto 44 anni, ha giocato point guard tra WNBA ed Europa dal 1996 al 2012, prima di diventare allenatrice.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.