bradley beal

NBA – Bradley Beal non si vuole vaccinare, ma non gradisce il supporto di Ted Cruz

Home NBA News

Bradley Beal è uno dei pochi giocatori NBA a non essersi vaccinato contro il Covid-19. È stato lui stesso a dichiararlo al Media Day di ottobre, con motivazioni non esattamente inattaccabili. Per quelle sue parole, Beal ha incassato il supporto di parecchi repubblicani, visto che negli USA la questione del vaccino è diventata quasi un topic politico. Tra di essi c’è stato Ted Cruz, uno dei repubblicani più conservatori, che su Twitter si è esplicitamente schierato al fianco di Beal, di Kyrie Irving, di Andrew Wiggins e di Jonathan Isaac, i più contrari al vaccino.

Il tweet di Cruz è stato commentato, con qualche settimana di ritardo, da Beal in un’intervista al Washington Post. Il giocatore degli Wizards si è dissociato dalle parole del politico, mettendo in chiaro di non avere per niente le sue stesse idee politiche e di non apprezzarlo.

Non accostatemi a Ted Cruz, non era questo ciò che stavo cercando di comunicare. Non voglio fare da avvocato delle persone che non si vaccinano. Ted, non ti ho mai incontrato, non ti ho mai parlato e non supporto né te né tutto ciò che fai. È un po’ strano, per questo non mi piacciono i social media. Ted, sai piuttosto bene che non sono dalla tua parte. Non accumulerai punti se è questo ciò che stai cercando di fare. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.