NBA, Caso-Sterling: Avvocati autenticano la voce del Presidente dei Clippers

Home

Donald-Sterling

Come riporta il celebre sito di gossip americano TMZ, gli avvocati della NBA si sono recati negli uffici del rappresentante legale Mac Nehoray insieme alla signora Stiviano e hanno ufficialmente autenticato le voci della ormai celebre telefonata con frasi razziste: esse sono attribuibili alla stessa V. Stiviano e al Presidente dei Los Angeles Clippers Donald Sterling.

Dopo che, sia i giocatori dei Clippers che quelli degli Heat, hanno messo in atto una protesta silenziosa durante i rispettivi momenti di riscaldamento durante i Playoffs NBA in corso e dopo che il coach di Golden State Marc Jackson ha invitato i tifosi Clippers a non presentarsi per gara-5, questo è un altro brutto colpo per il signor Sterling, ora senza nessuna difesa, anche perchè egli stesso ha affermato che era a conoscenza del fatto che le sue telefonate fossero registrate.

Non ci resta che aspettare la conferenza stampa del commissioner Adam Silver indetta per questa sera per conoscere ulteriori dettagli sulla vicenda ed i relativi provvedimenti della NBA a riguardo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.