NBA Donovan Mitchell Jazz

NBA – Donovan Mitchell è frustratissimo per l’eliminazione dei Jazz

Home NBA News

Donovan Mitchell ha dato tutto per gli Utah Jazz nella loro serie di playoff NBA contro i Los Angeles Clippers. Purtroppo però i suoi sforzi non sono bastati. Subito dopo la brutale sconfitta per 131 a 119 in gara-6, che ha ufficialmente eliminato i Jazz dai playoff, la giovane guardia ha ammesso di soffrire molto. Inoltre, con il loro miglior record NBA durante la stagione regolare 2020-2021, avevano grandi aspettative di competere non solo nelle finali della Western Conference, ma anche nelle stesse Finals NBA.

Tuttavia, tutti quei sogni sono andati in fumo dopo che la squadra ha sprecato un vantaggio di 22 punti all’intervallo per consentire ai Clippers di rimontare e vincere.

“Sono ancora sotto shock. Non so cosa farò la prossima settimana. Probabilmente guarderò le partite, abbastanza frustrato. Fa più male dell’anno scorso. Questo mi mangerà dentro per molto tempo”.

Donovan Mitchell non è uno dei motivi per cui i Jazz sono usciti solo al secondo turno dei playoff NBA. In effetti, si potrebbe dire che è uno dei pochi motivi per cui sono riusciti a vincere le prime due partite della serie prima che i Clippers girassero l’interruttore e prendessero completamente il sopravvento.

In gara-1 e gara-2, Mitchell ha segnato rispettivamente 45 e 37 punti. Ha anche realizzato sei triple in ciascuna di quelle gare, affermandosi come uno dei tiratori più letali della competizione.

LEGGI ANCHE: Joel Embiid crede che gli arbitri abbiano favorito Atlanta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.