draymond green curry NBA

NBA – Draymond Green è tornato e ha fatto subito la differenza

Home NBA News

Questa notte, nella gara contro gli Washington Wizards, Draymond Green ha fatto il proprio ritorno in campo dopo circa 2 mesi di assenza. È stata la prima partita che lui, Steph Curry e Klay Thompson hanno giocato insieme dalle Finals 2019. Per i Golden State Warriors è arrivata una vittoria, la terza consecutiva, e Green è stato subito protagonista pur partendo eccezionalmente dalla panchina.

Green ha giocato 20′, producendo 6 punti, 7 rimbalzi e 6 assist. L’importanza del giocatore per gli Warriors si è vista però in un’altra statistica: il +24 di plus/minus, il più alto tra tutti i giocatori in campo. Non una totale sorpresa, visto che il rendimento di Golden State cambia radicalmente con Draymond Green in campo. Senza di lui, gli Warriors hanno avuto un record di 17-14, perdendo il secondo posto ad Ovest.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.