NBA Finals Recap, Game 3: San Antonio domina a Miami e sale 2-1 nella serie

Home

dm_140611_nba_hotn_spurs_heat260

San Antonio Spurs @ Miami Heat     111-92     (2-1)

Una mattanza.

Gli Spurs distruggono gli Heat a Miami giocando una pallacanestro celestiale e grazie ad un primo tempo perfetto salgono 2-1 nella serie, riconquistando il fattore campo per una potenziale gara-7.

Il clima è tesissimo e per l’occasione Pop decide di cambiare il quintetto base inserendo Boris Diaw al posto di Thiago Splitter e la mossa viene ampiamente ripagata: 41-25 dopo 12′, 71-50 all’intervallo con un fantascientifico 76% al tiro, impossibile da contrastare; Leonard (29), Ginobili (11), Duncan (14+6), Green (15) e Parker (15) sono perfetti e James e Wade non sono abbastanza per contrastarli. Nel secondo tempo Miami cerca di rifarsi sotto ma San Antonio amministra il largo vantaggio e si affida alla verve di Kawhi Leonard per tenere lontani gli Heat.

In gara-4 ci si aspetta una reazione veemente da parte di LeBron e compagni, staremo a vedere.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.