lebron lakers

NBA – Fischi a LeBron, Jeanie Buss se va, -28 contro i Pelicans: un’altra serataccia per i Lakers

Home NBA News

I Los Angeles Lakers hanno vissuto un’altra serataccia, perdendo in casa 95-123 contro i New Orleans Pelicans, squadra con un record di 25-36. È stato un altro punto molto basso della stagione giallo-viola, attualmente noni ad Ovest con un record di 27-33. Si è toccato il fondo a tal punto che i tifosi presenti alla Crypto.com Arena hanno fischiato addirittura LeBron James, 32 punti, dopo una palla persa sul -19 a metà terzo quarto.

La situazione è degenerata a tal punto che Jeanie Buss, proprietaria dei Lakers, sul -25 ha abbandonato la sua posizione ed ha lasciato il palazzetto per non continuare ad assistere al triste spettacolo della propria squadra.

Dopo la partita Russell Westbrook, 16 punti, 1 assist a fronte di ben 7 palle perse, ha sminuito l’ennesima sconfitta, dichiarando in conferenza stampa che “non se la porterà a casa”. Insomma, il risultato negativo non influenzerà la vita privata della point guard dei Lakers, che “a casa ha tre bellissimi bambini e la moglie”. Parole forse anche corrette, che però non aiuteranno sicuramente i tifosi giallo-viola a digerire questo pesante KO. Visto che hanno dovuto assistere, tra le altre cose, anche a questa imbarazzante palla persa di DeAndre Jordan:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.