NBA Flash #10: Johnson ai Clippers, Brooks torna ai Bulls, Smith ai Magic

NBA News

La città non cambia, la squadra sì: i Los Angeles Clippers corrono ai ripari firmando Wesley Johnson al minimo salariale dopo le ultime due stagioni ai Lakers. La scelta numero quattro al Draft 2010 era free agent dopo l’ultimo anno a 9.9 punti di media in maglia giallo-viola.

Aaron Brooks torna ai Chicago Bulls con un annuale al minimo salariale e sarà la riserva di Derrick Rose per un’altra stagione. Stesso destino, con un annuale ma al minimo salariale per i veterani, per Charlie Villanueva, che non si muove dai Dallas Mavericks.

Jason Smith dopo una sola stagione saluta i New York Knicks e firma un annuale con gli Orlando Magic per 4.3 milioni di dollari, andando a rinforzare il reparto lunghi della franchigia della Florida.

Carlos Boozer è ancora free agent e molte sono le squadre che hanno mostrato interesse nei suoi confronti: nei giorni scorsi si era parlato di San Antonio, che poi ha preso David West, ma l’ex Lakers è seguito da Toronto, Clippers, New Orleans e Dallas. Infine i Timberwolves hanno firmato la prima chiamata all’ultimo Draft, Karl-Anthony Towns, mentre gli Houston Rockets hanno fatto lo stesso con Sam Dakker.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.