NBA Giannis Antetokounmpo orologio

NBA – Giannis Antetokounmpo ha commesso un’altra infrazione ai tiri liberi

Home NBA News

In questa postseason, Giannis Antetokounmpo sta avendo particolari problemi ai tiri liberi. Oltre alle bassissime percentuali, più basse della sua media che è già di per sé carente, anche il tempo che il greco impiega a tirarli sta facendo scalpore. Per prenderlo in giro le squadre avversarie, anche gli stessi Nets, spesso stanno utilizzando un cronometro apposta quando Giannis è in lunetta: cosa messa al bando dalla NBA perché considerata anti-sportiva.

Nel frattempo però la superstar dei Milwaukee Bucks, in Gara-3, ha rimediato un’altra figuraccia dalla linea della carità. Nel primo quarto aveva tirato un airball, nel secondo invece addirittura la palla non ha lasciato i suoi polpastrelli. Prima che potesse tirare, è infatti arrivato il fischio degli arbitri per consegnare il possesso a Brooklyn. Giannis ci aveva impiegato troppo: un giocatore da regolamento deve tirare entro 10” dopo aver ricevuto la palla dall’ufficiale di gara. Qualcosa che si vede molto di rado in NBA: per il greco è invece addirittura la seconda volta in questi Playoff.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.