ben simmons

NBA – I Detroit Pistons hanno fatto un’imponente offerta (rifiutata) per Ben Simmons

Home NBA News

La trade deadline si avvicina sempre di più (è fissata per il 10 febbraio), ma la situazione di Ben Simmons non si smuove. L’australiano non ha ancora giocato una partita per i Philadelphia 76ers e da mesi nemmeno si allena con la squadra, in un braccio di ferro senza finora né vincitori né vinti. Secondo Ramona Shelburne, Simmons potrebbe decidere di rimanere out per tutto il resto della stagione se non verrà ceduto ad un’altra franchigia.

Secondo Jake Fischer di Bleacher Report, sebbene le offerte non siano state molte, una particolarmente interessante sarebbe arrivata dai Detroit Pistons. In cambio di Simmons, i Pistons avrebbero offerto Jerami Grant, Saddiq Bey, Kelly Olynyk e una scelta del primo turno al Draft. I Sixers non avrebbero gradito l’offerta, rispedita al mittente. Da mesi si parla di una lista di circa 30 giocatori graditi a Philadelphia in uno scambio per Simmons, praticamente i 30 migliori giocatori NBA.

Secondo Sam Amick di The Athletic, i Sacramento Kings non sono completamente da escludere come soluzione sia per Simmons che per Tobias Harris, un altro del quale i Sixers si libererebbero volentieri. Insieme, i due guadagnano quasi 70 milioni di dollari complessivi: una cifra quasi impossibile da muovere. Nei giorni scorsi si era parlato parallelamente di una cessione di De’Aaron Fox da parte dei Kings.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.