NBA James Harden

NBA – James Harden risponde a chi lo critica per quest’inizio di stagione

Home NBA News

I Brooklyn Nets non sembrano i contendenti al titolo NBA che la maggior parte delle persone vedeva prima dell’inizio della stagione. Hanno perso tre delle prime cinque partite e hanno un differenziale di -33 in quelle gare. Una delle ragioni principali dietro i loro problemi è che James Harden non sembra James Harden, l’ex MVP dell’NBA.

La stella dei Nets ha una media di soli 16,6 punti a partita con il 35,9% di tiri dal campo e il 33,3% dalla lunga distanza. Molti tifosi sono preoccupati per le performance di Harden, ma lui ha usato Twitter per esprimere i suoi pensieri sulle sue difficoltà di inizio campionato:

“non stressarti, non avere fretta”.

James Harden ha avuto una marea di problemi fisici nella passata stagione e probabilmente sta soffrendo ancora oggi di qualche acciacco. Siamo certi che con il passare delle settimane torneremo a vedere il potenziale MVP della passata stagione. Brooklyn ha virtualmente perso Kyrie Irving per motivi personali – chiamiamoli così -, ora non si può permettere di fare a meno del Barba. Coach Steve Nash sa che deve aspettarlo perché quando tornerà saranno problemi per tutti. Ma problemi seri e difficilmente risolvibili.

Leggi anche: Kyrie Irving rompe il suo lungo silenzio con un post criptico su Instagram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.