john stockton

NBA – John Stockton ha scritto una lettera ad un giudice per liberare una dei rivoltosi di Capitol Hill

Home NBA News

Per quanto in campo sia stato un giocatore sublime, tra i migliori playmaker della storia NBA e leader di sempre negli assist, negli ultimi mesi John Stockton ha inanellato una serie di figuracce che lo hanno fatto sembrare l’ultimo dei complottisti. Più volte Stockton si è esposto contro i vaccini anti-Covid, arrivando a dichiarare che, secondo le sue fonti, hanno causato la morte di tantissimi giovani giocatori di basket, addirittura mentre erano in campo. Ora la leggenda degli Utah Jazz è tornato agli onori della cronaca per una lettera scritta ad un giudice federale, in supporto di Janet Buhler, una dei rivoltosi che nel gennaio 2021 assaltarono Capitol Hill.

Buhler, arrestata, rischia 6 mesi di prigione che secondo Stockton non meriterebbe. La donna e il suo avvocato chiedono di non fare nemmeno un giorno di galera, qualcosa che l’ex giocatore dei Jazz appoggia pienamente. Stockton nella lettera sostiene di conoscere Buhler da 17 anni, in quanto amico di suo marito. “Janet è una delle persone più gentili che abbia mai conosciuto” si legge nel messaggio di Stockton. Che poi prosegue: “Francamente non riesco a immaginare Janet infrangere la legge consapevolmente, né essere coinvolta in qualcosa di distruttivo, indipendentemente dalla situazione. Secondo me, Janet Buhler è una persona dai grandi valori”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.