irving durant

NBA – Kyrie Irving rompe il silenzio sulla sua assenza finora per volere dei Nets

Home NBA News

I Brooklyn Nets hanno deciso, ormai quasi due settimane fa, di reintegrare Kyrie Irving nelle rotazioni dopo averlo precedentemente escluso perché avrebbe potuto giocare solo le trasferte, non essendo vaccinato contro il Covid-19. Il playmaker non è ancora vaccinato, ma i Nets sono tornati sui propri passi, probabilmente realizzando che non avere del tutto Irving avrebbe potuto costar loro la possibilità di vincere il titolo. In questi ultimi giorni il giocatore è stato comunque indisponibile perché risultato positivo proprio al Covid, è uscito dalla quarantena solo ieri e oggi si è presentato davanti ai media.

Irving per la prima volta ha parlato della decisione dei Nets di escluderlo dalle rotazioni lo scorso ottobre, senza generare polemiche.

Ero consapevole di cosa avrebbe comportato non vaccinarmi. La franchigia ha preso la sua decisione, che capisco e rispetto. 

L’ex Cavs e Celtics potrebbe tornare a giocare nel giro di una settimana o due, come detto da Steve Nash nei giorni scorsi. Durante la conferenza stampa, Irving ha confessato di essersi allenato nel Nord del New Jersey in questi mesi, dove non vige la legge che gli impedisce di giocare a New York, ma che oggi è stata la prima volta che è tornato a fronteggiare dei professionisti. Secondo Nash, Irving sarebbe in gran forma nonostante la sua lontananza dalla squadra.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.