james harden

NBA – La clamorosa statistica di James Harden sui falli subiti su tiro da tre

Home NBA News

James Harden è probabilmente il giocatore NBA più bravo a subire fallo, anche “vendendo” il contatto agli arbitri. Soprattutto per giocatori come lui o Trae Young, un altro specialista in questo campo, la Lega ha deciso di introdurre nuove regole e limitare il vantaggio che riescono a trarne.

A testimoniare questa grande capacità di subire falli di Harden non c’è solo la statistica che vede il numero dei tiri liberi segnati in carriera superiore a quello dei tiri segnati dal campo (6574 liberi contro 6513 tiri). C’è un’altra statistica clamorosa che indica come il Barba sia davvero un maestro in questo aspetto del gioco. Da quando è in NBA, ovvero dal 2009, Harden ha subito più falli su tiri da tre punti di tutte le altre squadre NBA eccetto i Rockets. L’esclusione di Houston da questa classifica è facilmente spiegabile: dal 2012 al 2021 vi ha giocato proprio Harden.

In totale l’attuale stella dei Nets ha subito fallo su tiro da tre 521 volte. La squadra che vi si avvicina di più sono i Los Angeles Lakers, secondi in questa classifica con 439 fischi a favore: quasi 100 in meno di Harden. Se si aggiunge questo dato alla percentuale del giocatore dalla linea della carità, 86% in carriera, si capisce anche quanto egli sia letale per le difese.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.