dennis schroder

NBA – La risposta molto confusa di Dennis Schroder sul Covid-19

Home NBA News

Ieri sera Dennis Schroder è tornato in campo dopo aver saltato 2 settimane causa Covid-19. Si dava per scontato che il tedesco fosse stato contagiato, essendo l’unico della squadra giallo-viola (forse insieme a James) non vaccinato e vista la lunga quarantena. Dopo la partita contro Indiana, davanti ai giornalisti, Schroder ha però dato dei dettagli molto confusi sulla sua assenza.

Per prima cosa Schroder ha dichiarato di essere sollevato perché in questo modo non potrà prendere il Covid durante i Playoff. Questa risposta ha sottointeso dunque lo sviluppo di anticorpi e il fatto che il tedesco fosse stato contagiato. Su precisa domanda di Bill Oram di The Athletic però Dennis Schroder ha aggiunto: “No, non ero positivo. Sono successe una serie di cose che mi hanno portato a fare il tampone, ma quel che è successo è successo. Sono l’unico in squadra a non essere vaccinato, non voglio aggiungere altro”.

Lo stesso giornalista ha cercato di avere maggiori chiarimenti, scatenando però il nervosismo di Dennis Schroder: “Prossima domanda. Forse. Fanc**o, cosa volete che vi dica? Prossima domanda. Semplice. Dannazione”.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.