westbrook

NBA – Lakers, Russell Westbrook è il quarto giocatore fermato dal Covid-19

Home NBA News

Mentre la NBA studia alcune modifiche ai protocolli anti-Covid per far fronte all’esponenziale aumento di casi tra i giocatori, i Los Angeles Lakers perdono il quarto giocatore a causa del virus in pochi giorni. Russell Westbrook è entrato nei protocolli anti-Covid e dovrà stare fermo almeno 10 giorni. Forse anche in quest’ottica i giallo-viola hanno deciso di firmare con un decadale Isaiah Thomas.

Westbrook è il quarto giocatore dei Lakers contagiato dopo Talen Horton-Tucker, Malik Monk e Dwight Howard. Qualche settimana fa LeBron James era risultato positivo, ma si era rivelato un falso contagiato ed era tornato in campo dopo pochi giorni.

Nel pomeriggio era arrivata la notizia di un focolaio nei Sacramento Kings, con numerosi contagi tra giocatori e membri dello staff. I Lakers rischiano ora di diventare un caso simile. Altre squadre duramente colpite dal Covid in questo momento sono i Chicago Bulls (gli unici per i quali finora si sono rinviate delle partite) e i Brooklyn Nets. Tra le stelle NBA, Westbrook si unisce a Giannis Antetokounmpo, James Harden e Zach LaVine nei protocolli di salute e sicurezza.

UPDATE: anche Avery Bradley è finito nei protocolli anti-Covid.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.