NBA Most Improved Player: vi state chiedendo chi sia il giocatore più migliorato? La risposta è il 4 dei Celtics

Ladder NBA

A questo giro torniamo sul giocatore più migliorato, nella prima puntata sembrava essere una lotta asprissima, oggi lo è sicuramente meno. Thomas, mister 11 punti nel quarto quarto, non a caso il #4 dei Celtics sta giocando non solo per il MIP, ma anche per l’MVP, perchè non si può non ammettere come questo bassotto tarchiato stia dando lezioni di gestione dei minuti finali, di leadership, di creatività per tutte le 30 arene NBA. All’altro lato del ring tre europei, forse i più promettenti: Antetokounmpo, Jokic e Porzingis.

In questa stagione Antetokounmpo ha spiccato il volo, gioca playmaker-guardia-ala piccola-ala grande e centro in dipendenza dell’avversario che ha di fronte… Se abbiamo capito cosa ha in testa Jason Kidd per il 34 dei Bucks, siamo di fronte ad un “beta player” venuto dal futuro.
Jokic è invece una meraviglia per gli occhi, una specie di pallanuotista, quarterback, ballerino con 20 e 10 per le mani nelle ultime settimane. Porzingis invece dopo aver brillato nell’inizio stagione, è un po’ calato, come i Knicks in generale.

Come sempre diamo un occhio alle statistiche, oggi ci siamo inventati una piccola statistica sul miglioramento dei giocatori al netto dei minuti giocati in più rispetto all’anno scorso:
Antetokounmpo per lo meno statisticamente è il giocatore più migliorato, due solo macchie rosse rispetto agli giocatori a campione;
Jokic, per il quale siamo fall in love è invece il più migliorato per le statistiche a rimbalzo, ma soprattutto assist… Che ci fa un centro lì? Bella domanda;
Porzingis è invece quello che dai minuti giocati in più è riuscito a trarre meno vantaggio in un’ottica di Most Improved Player;
Thomas oltre alla crescita eponenziale dei punti segnati ha fatto registrare qualcosa che va oltre le statistiche che segnaliamo quest’oggi: sta viaggiando a 11 di media nel quarto periodo e questo basterebbe per dargli il premio;

mippp

  • 75
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.